giovedì 18 luglio 2013

Una scultura di cemento armato

Un blocco di cemento armato inciso dalla mano di uno scultore… un volume traforato da aperture e piccoli cortili collocati in modo apparentemente irregolare rispetto alla rigida geometria del parallelepipedo massiccio… una serie di contrasti che caratterizzano questa splendida abitazione progettata e realizzata nel 2012 dallo Studio WDMRA, situata a Sant’Abbondio nel Canton Ticino, piccola località adagiata sulla sponda del Lago Maggiore.

Tanti contrasti ma anche somiglianze, legami con il contesto, come il cemento armato e il legno naturale che si legano alla roccia delle montagne e ai boschi circostanti.

Il forte legame con il luogo è reso possibile anche grazie alla permeabilità del blocco di cemento traforato e, dall’interno, dai tagli verticali ed orizzontali, che permettono di percepire il paesaggio in ogni locale dell’abitazione.

 

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio
Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Villa Sant'Abbondio

Foto: H. Henz fotografo d'architettura

Source: www.wdmra.ch

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! Thanks for your comment!