lunedì 29 febbraio 2016

Progetto di conversione del Lavatoio storico di Lecco in Laboratorio artigianale di restauro imbarcazioni in legno

In seguito alla Deliberazione della Giunta Comunale per l'assegnazione in concessione o locazione a canone agevolato di immobili facenti parte del patrimonio comunale per usi di interesse pubblico o di particolare rilevanza sociale per la comunità, recentemente è stata rilasciata la Concessione all’Associazione Barche in Legno a Lecco A.B.I.L. per l’utilizzo degli spazi ad uso deposito e pertinenze del fabbricato di Via del Barcaiolo n° 14 a Lecco, meglio conosciuto come “Lavatoio pubblico di Pescarenico”, edificio del 1949 ora in disuso.

L’Associazione Barche in Legno a Lecco A.B.I.L. svolge attività di recupero dell'artigianato lecchese per la costruzione e la ristrutturazione delle barche in legno tradizionali del lago di Lecco utilizzate anche per iniziative di carattere sociale, nonché preserva un importante patrimonio storico culturale e valorizza il turismo lacuale.
Considerati gli obiettivi dell’Associazione e i requisiti del bando di assegnazione dell’edificio di sua proprietà, il Comune di Lecco in qualità di proprietario ha così concesso l’utilizzo ad uso deposito e rimessa barche all’A.B.I.L. che stava cercava uno spazio idoneo per le sue attività. Inoltre il fabbricato sorge in una zona strategica per le imbarcazioni poiché si trova a pochi metri dalla rampa di alaggio di Piazza Era, approdo storico dei pescatori lecchesi che, tramite il tratto fluviale dell'Adda, avevano facile accesso al lago di Lecco, il ramo orientale del lago di Como.

In accordo con l’Amministrazione Comunale è stata avanzata la richiesta di manutenzione e conservazione degli spazi e delle pertinenze dell’immobile, al fine di adattare il fabbricato ad uso deposito funzionale e a piccola rimessa di barche. Il progetto completo, del quale sono stato incaricato, verrà realizzato in più fasi e porterà alla creazione di un'officina nautica artigianale di restauro imbarcazioni con annesso spazio espositivo: il risultato sarà un vero e proprio laboratorio aperto al pubblico e sarà così una tappa fondamentale degli "Itinerari Manzoniani".

Con l'avvio del progetto e il procedere dei lavori racconterò la storia di quest'"avventura laghée".

Per maggiori informazioni consiglio la lettura di questo articolo di Resegone Online: "Lavatoio di Pescarenico: "varato" il progetto per la riqualificazione".



Il vecchio Lavatoio pubblico 


FEATURED ON:



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! Thanks for your comment!