giovedì 5 luglio 2018

30 settembre 2018: Giornata nazionale della prevenzione sismica


Il terremoto è un evento imprevedibile i cui effetti sugli edifici e sulle persone possono oggi essere mitigati adottando misure che migliorino la sicurezza degli edifici stessi. In caso di terremoto una casa sicura può significare molto, se non tutto, per la vita di chi la abita.
In un Paese straordinario ma ad alto rischio sismico quale è l’Italia, il grado di sicurezza della casa diventa la prima cosa da conoscere e, laddove necessario, migliorare attraverso adeguate misure antisismiche.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica nasce quindi con l’obiettivo di promuovere una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, alla sua prima edizione quest’anno, è un’iniziativa promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Consiglio nazionale degli Ingegneri con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, del Dipartimento Protezione Civile, della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, con lo scopo di promuovere una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese. Per la prima volta in Italia, l’iniziativa vede dunque partecipare insieme, attraverso il Comitato scientifico ed il Comitato organizzatore, i principali soggetti pubblici del nostro Paese che si occupano, con compiti e finalità diverse, del tema del Rischio sismico.

Diamoci una Scossa_Prima giornata nazionale della prevenzione sismica_30-09-2018

Le Piazze della Prevenzione Sismica
Il 30 settembre, in occasione della Giornata celebrativa, saranno organizzati, a cura degli Ordini provinciali degli Architetti e degli Ingegneri, centinaia di punti informativi nelle piazze delle principali città italiane per sensibilizzare il Cittadino sull’importanza della prevenzione sismica.
Architetti e Ingegneri esperti in materia, con la loro professionalità e competenza tecnica, saranno a disposizione dei Cittadini per spiegare in modo chiaro cosa significhi il rischio sismico, i fattori che possono incidere sulla sicurezza di un edificio e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus ed Eco Bonus) messe a disposizione dallo Stato per migliorare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero.
Le Piazze della Prevenzione Sismica saranno inoltre l’occasione per presentare e promuovere il programma di visite tecniche informative “Diamoci una Scossa!”.


Diamoci una Scossa!
La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica vuole infatti essere anche un programma di “prevenzione attiva”.
Non solo una campagna informativa, ma un’iniziativa che permetta di passare concretamente “dal sapere al fare” con visite tecniche informative presso le abitazioni da parte di Architetti e Ingegneri esperti in materia, senza alcun onere per i richiedenti.
Per tutto il mese di ottobre migliaia di Professionisti parteciperanno volontariamente all’iniziativa, la prima nel suo genere, recandosi su richiesta dei Cittadini presso le abitazioni per fornire una prima informazione sui fattori che possono incidere sul grado di sicurezza dell’edificio e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus e Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorarla, con spese rimborsabili fino all’85% a carico dello Stato.

Tutte le informazioni riguardo l’evento e le iniziative locali in programma saranno reperibili nel portale: www.giornataprevenzionesismica.it.


Fonte: Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

Link: www.giornataprevenzionesismica.it






Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! Thanks for your comment!